Fa telefoni cellulari della prostata

Ipertrofia e iperplasia

Cosa fare se la prostata refrigerata

I prodotti sono gli stessi ed a buon prezzo. L'azienda propone anche "zero" costi di spedizione. Puoi iscriverti e partecipare alle discussioni sulla salute ed il benessere ed avere sconti. Index Topics recenti Regolamento Aiuto Cerca. Benvenuto, Ospite. La medicina Ufficiale. Gli scandali della medicina Ufficiale. Cellulari, radiazioni, cordless e salute. Molti sono stati velati altri sono andati sulle prime pagine dei giornali, tieniti aggiornato seguendo questa sezione.

Cellulari, radiazioni, cordless e salute 7 Anni 5 Mesi fa Inserisco questo articolo in questa sezione perché ritengo che sia uno scandalo come si continui a cercare di affermare che le onde magnetiche di cellulari, cordless eccetera non siano dannosi per la salute da www.

Powered by Forum Kunena. NelGro Harem Brudtland, allora capo del WHO World Health Organizationdisse ad un giornalista norvegese che i cellulari erano stati banditi dal suo ufficio a Ginevra perché se un telefono cellulare era a meno di 4 metri di distanza si ammalava.

La signora Brundtland è un medico e il precedente Primo ministro della Norvegia. Questa sensazionale notizia, pubblicata il 9 marzo del da Dagbladet, fu completamente ignorata da tutte le altre testate giornalistiche nel mondo.

Niente potrebbe dimostrare più chiaramente la schizofrenia collettiva di quando si parla delle radiazioni elettromagnetiche. Rispondiamo a tutti quelli preoccupati per la loro salute come fa intendere il progetto EMFma ignoriamo ed Fa telefoni cellulari della prostata coloro, come la Sig. A volte vorrei organizzare una conferenza telefonica ed invitare i due gruppi per farli confrontare, abbiamo bisogno di una comprensione globale del problema in quanto siamo sulla stessa barca.

Un individuo del gruppo A, preoccupato, solitamente chiede il tipo di protezione da usare sul cellulare ed il tipo di auricolare. A volte chiede anche qual è la distanza che ci dovrebbe essere tra la sua abitazione ed un ripetitore. Fa telefoni cellulari della prostata fondamentali La cosa più importante sui telefoni cellulari ed i ripetitori è che emettono radiazioni microonde proprio come le antenne Wi-Fi, i computer senza fili portatilii telefoni cordless e le loro unità base e tutti gli altri apparecchi senza fili.

Se è un apparecchio di comunicazione e non è connesso ad un filo, emette radiazioni. La maggior parte dei sistemi Wi-Fi ed alcuni cordless usano la stessa frequenza dei forni a microonde, altri invece usano frequenze diverse. I dispositivi Fa telefoni cellulari della prostata sono sempre accesi ed emanano in continuazione radiazioni come le unità di base dei cordless che emanano radiazione anche quando il telefono non è in uso. Un telefono cellulare acceso, seppure non in uso, emana in continuazione radiazioni.

Per non parlare dei ripetitori, logicamente sempre attivi. A questo punto potresti domandare quale è il problema. Le radiazioni ionizzanti, che includono i raggi x e le radiazioni atomiche, causano il cancro. Egli aveva ragione. Un numero crescente di scienziati asserisce che le nostre cellule usano le microonde per comunicare tra loro, come il sussurro di un gruppo di bambini al buio e che i cellulari interrompono bruscamente questa loro comunicazione.

Comunque, sta di fatto che siamo tutti quanti bombardati Fa telefoni cellulari della prostata una quantità di microonde che superano di dieci milioni di volte la media naturale del passato, ogni giorno, se usiamo o non usiamo il cellulare.

Sta di fatto, anche, che la maggior parte delle radiazioni proviene dalle tecnologie create dal ad oggi. Per quanto riguarda i cellulari, avvicinandoli alla testa danneggi il tuo cervello in vari modi.

Per prima cosa, pensa ad un forno a microonde. Non ci sono sensori per avvisarti del riscaldamento graduale del cervello in quanto la nostra evoluzione non è avvenuta in presenza di radiazioni microonde. Questi Fa telefoni cellulari della prostata punti caldi possono crearsi sulla superficie del cervello in prossimità del cranio, in profondità o addirittura a livello molecolare.

Specific Absorption Rate che dovrebbe indicare per ciascun modello di cellulare, la quantità di energia elettromagnetica assorbita dal cervello. A peggiorare la situazione è la procedura scandalosa usata per dimostrare la conformità degli apparecchi a questi limiti per dare ad ogni modello di cellulare un numero S.

Voilà, nessuna zona calda! In realtà, le persone che usano il cellulare per svariate ore al giorno, stanno in continuazione surriscaldando zone del loro cervello.

La barriera sanguigna del cervello Il secondo effetto collaterale del quale vi vorrei parlare, che è stato provato nei laboratori, avrebbe dovuto Fa telefoni cellulari della prostata per sé essere abbastanza, per chiudere questa industria e spaventare chiunque convincendoli a non usare più i loro telefoni cellulari.

Come la maggior parte degli effetti biologici delle radiazioni microonde, questo non ha niente a che fare con il riscaldare. Il cervello è protetto da una griglia di passaggi stretti tra cellule adiacenti delle pareti dei capillari, la cosiddetta barriera sanguigna del cervello che, come una pattuglia di guardia, fa passare i nutrienti e blocca le sostanze tossiche. La presenza di albumina nei tessuti del cervello è un segnale che dei vasi sanguigni sono stati danneggiati e che il cervello abbia perso una parte della sua protezione.

Questo è quello che hanno trovato costantemente i ricercatori negli scorsi 18 anni: le radiazioni Fa telefoni cellulari della prostata microonde in una quantità uguale alle emissioni di un cellulare Fa telefoni cellulari della prostata causato la dispersione di albumina nei tessuti del cervello. Un'unica esposizione per 2 minuti ad un normale telefonino ha provocato la dispersione di albumina nel cervello.

Anche con la minima esposizione, la metà degli animali, mostrava un numero discreto o elevato di neuroni danneggiati. Quali sono le implicazioni per noi? Realmente non hanno fatto niente, come non è stato fatto niente negli ultimi 30 anni. Il Dott. Salford è molto schietto per quanto riguarda le sue ricerche. La malattia delle onde elettromagnetiche Sfortunatamente, i cellulari non nuociono solamente a chi li usa, e Fa telefoni cellulari della prostata non ci dobbiamo preoccupare solo del cervello.

Il seguente sommario è stato preparato tenendo conto di un vasto numero di lavori scientifici sugli effetti delle onde elettromagnetiche che comprendono anche le microondee delle esperienze di alcuni scienziati e medici da tutto il mondo, con i quali sono in contatto. Gli organi più suscettibili alle radiazioni includono i polmoni, il sistema nervoso, il cuore, gli occhi e la ghiandola tiroidea.

La documentazione a prova degli effetti biologici delle radiazioni microonde è molto vasta, raggiunge quasi i diecimila documenti. Di seguito Fa telefoni cellulari della prostata riassunto storico.

I sovietici lo hanno chiamato, giustamente, la malattia delle onde radio, ed hanno fatto ricerche approfondite a riguardo. Alcuni dei sintomi più comuni sono: insonnia, giramenti di testa, nausea, mal di testa, fatica, perdita di memoria, mancanza di concentrazione, depressione, dolori del torace, fischio nelle orecchie.

I pazienti possono anche manifestare infezioni croniche a livello respiratorio, aritmie cardiache, sbalzi di pressione improvvise, sbalzi dei livelli dello zucchero nel sangue, disidratazione, e persino lesioni ed emorragia interna. Un sondaggio del del Dipartimento dei Servizi Salutistici della California, indica che nello Fa telefoni cellulari della prostata anno Sono marginalizzate, etichettate ed ignorate.

Con la presenza di onde elettromagnetiche ovunque, raramente si riprendono e a volte si tolgono la vita. Durante lo stesso periodo è raddoppiata anche la vendita di antidepressivi. Dopo anni di declino i decessi per Alzheimer nel si alzarono di picco e sono quasi raddoppiati nel Proliferazione incontrollata Se i cellulari ed i suoi ripetitori sono mortali, i ripetitori radio e tv, con i quali Fa telefoni cellulari della prostata vissuto per Fa telefoni cellulari della prostata di un secolo, sono stati innocui?

Quando aumentavano i trasmettitori in una determinata zona, aumentavano anche i casi di quei tipi di cancro, quando i trasmettitori diminuivano, diminuivano anche i casi di cancro. Il numero di ripetitori radio negli Stati Fa telefoni cellulari della prostata, ancora oggi, è minore di Inoltre si stanno moltiplicando senza controllo le istallazioni radar ed i network di comunicazione per le emergenze. A differenza dei terremotati, nessuno fa alcun tentativo per alleviare le nostre Fa telefoni cellulari della prostata.

Nessuno sta raccogliendo donazioni, magari per comprare una casa protetta, nessuno prende in considerazione la possibilità di rinunciare al proprio telefono cellulare, i loro portatili o i loro cordless in modo che possiamo avere anche noi dei vicini di casa.

Se il tuo telefono cellulare, il tuo cordless o il tuo portatile funziona nella tua casa, sei irradiato 24 ore su Al gruppo B: Creare una barriera efficace per Fa telefoni cellulari della prostata tua casa, è difficile ed ha poche possibilità di successo. Ci sono solo un paio di medici negli Stati Uniti Fa telefoni cellulari della prostata provano a curare i danni delle onde elettromagnetiche, e raramente hanno avuto successo poiché ci sono pochissimi luoghi in tutto il mondo dove ancora non sono arrivate le radiazioni.

La nostra società in appena un decennio, è divenuta socialmente ed economicamente dipendente da quella tecnologia che Fa telefoni cellulari della prostata danneggiando tremendamente il mondo. Il momento per uscirne, come individuo e collettivo, per quanto possa essere difficile, è adesso!