Prednisone nel cancro alla prostata

Cancro alla prostata metastatico: disponibile anche in Italia enzalutamide prima della chemio

Massaggio prostatico è costato Voronezh

I risultati di uno studio di Fase III mostrano un miglioramento significativo nella sopravvivenza libera da progressione radiologica e una tendenza verso un aumento della sopravvivenza globale nei pazienti trattati con Abiraterone più prednisone.

Prednisone nel cancro alla prostata studio ha coinvolto 1. Si tratta del primo studio randomizzato che dimostra un beneficio nella sopravvivenza libera da progressione radiologica e un trend favorevole nella sopravvivenza globale in questa popolazione di pazienti. La diagnosi di questo tumore ha un prednisone nel cancro alla prostata devastante sui pazienti prednisone nel cancro alla prostata sui loro familiari", ha affermato Johann S.

I dati dimostrano un miglioramento statisticamente significativo nella rPFS nel gruppo di pazienti trattati con abiraterone acetato più prednisone braccio Abiraterone rispetto al gruppo placebo più prednisone braccio di controllo. Nel momento in cui è stata effettuata questa analisi ad interim, non era stato raggiunto il valore previsto di p per ottenere la significatività pari a 0, Il trattamento con Abiraterone associato a prednisone ha dimostrato anche miglioramenti significativi negli endpoint secondari rispetto al braccio di controllo, in particolare per quanto riguarda:.

La fatigue è stato l'evento avverso più comunemente osservato nello studio. William N. HaitPh. Sulla base di questi prednisone nel cancro alla prostata, l'IDMC ha anche raccomandato di offrire il trattamento con abiraterone acetato ai pazienti prednisone nel cancro alla prostata braccio di controllo.

L'associazione di Abiraterone con prednisone prednisone nel cancro alla prostata stata approvata dall'Agenzia Europea dei Medicinali EMA nel settembre per il trattamento del carcinoma metastatico della prostata resistente alla castrazione in uomini prednisone nel cancro alla prostata la cui malattia è progredita durante o dopo un regime chemioterapico a base di docetaxel.

L'apertura del cieco dello studio di Fase III condotto sulla prima indicazione di Abiraterone è avvenuta nell'agostoe le approvazioni si sono basate sui risultati dell'analisi ad interim programmata, che ha mostrato un miglioramento statisticamente significativo nella sopravvivenza globale ed un profilo di sicurezza favorevole. Un'analisi successiva con dati più maturi ha confermato il beneficio di sopravvivenza e il profilo di sicurezza.

Controindicazioni - Abiraterone abiraterone acetato non deve essere usato nelle donne. Prima del trattamento occorre controllare l'ipertensione e correggere l'ipokaliemia. La pressione arteriosa, il potassio sierico e la ritenzione di liquidi devono essere monitorati prima del trattamento e almeno ogni mese successivamente.

Nel caso in cui il prednisone venga interrotto o sospeso, se la dose di prednisone viene ridotta, o se il paziente è sottoposto a un carico di stress inusuale, somministrare con cautela e monitorare i sintomi e i segni di IC.

I sintomi e i segni di Prednisone nel cancro alla prostata possono essere mascherati da reazioni avverse associate ad eccesso di mineralcorticoidi osservati in pazienti trattati con Abiraterone. Effettuare analisi adeguate, se indicato, per confermare l'IC. Monitorare la funzionalità epatica e modificare, interrompere o sospendere prednisone nel cancro alla prostata dosaggio con Abiraterone come raccomandato vedasi Informazioni di prescrizione per ulteriori dettagli.

Misurare i livelli sierici di transaminasi prima di iniziare il trattamento con Abiraterone, ogni due settimane per i primi tre mesi di prednisone nel cancro alla prostata, e successivamente una volta al mese.

Se si sviluppano segni e sintomi clinici indicativi di epatotossicità, è necessario misurare immediatamente le transaminasi sieriche, in particolare il livello di ALT. Se, in un qualunque momento, l'ALT dovesse aumentare di 5 volte oltre il limite superiore alla norma, il trattamento deve essere immediatamente interrotto e la funzionalità epatica deve essere attentamente monitorata.

Se i pazienti sviluppano un'epatotossicità grave aumento di ALT di 20 volte oltre il limite superiore alla norma in qualsiasi momento durante la terapia, il trattamento deve essere interrotto e tali pazienti non devono essere nuovamente sottoposti al trattamento.

La sicurezza di Abiraterone in pazienti con grave danno epatico al basale non è stata studiata. A tali pazienti non deve essere somministrato Abiraterone.

Assunzione con cibo - Abiraterone deve essere assunto a stomaco vuoto. L'esposizione ad abiraterone aumenta fino a 10 volte quando Abiraterone viene assunto al momento dei pasti. Non si deve mangiare nulla per almeno due ore prima della assunzione di Abiraterone e per almeno un'ora dopo l'assunzione di Abiraterone. Interazioni con i farmaci - Abiraterone prednisone nel cancro alla prostata un inibitore dell'enzima epatico CYP2D6 metabolizzante il farmaco.

Si raccomanda cautela quando si somministri Abiraterone con prodotti medicinali attivati o metabolizzati dal CYP2D6, in particolare con i medicinali a basso indice terapeutico. Deve essere presa in considerazione una riduzione della dose dei medicinali con basso indice terapeutico metabolizzati dal CYP2D6. Tra gli esempi di medicinali metabolizzati dal CYP2D6 ricordiamo: metoprololo, propranololo, desipramina, venlafaxina, aloperidolo, risperidone, propafenone, flecanide, codeina, ossicodone e tramadolo gli ultimi tre medicinali richiedono l'attività del CYP2D6 per la formazione dei loro metaboliti attivi analgesici.

Gli inibitori potenti come ketoconazolo, itraconazolo, claritromicina, atazanavir, nefazodone, saquinavir, telitromicina, ritonavir, indinavir, nelfinavir, voriconazolo o gli induttori del CYP3A4 come fenitoina, carbamazepina, rifampicina, rifabutina, rifapentina, fenobarbitale devono essere evitati, prednisone nel cancro alla prostata usati con cautela durante il trattamento con Abiraterone.

Guidati dal nostro impegno verso i pazienti, sviluppiamo prodotti, servizi e soluzioni sanitarie innovative per aiutare le persone in tutto il mondo. Si avvisa il lettore di non basarsi sulle presenti dichiarazioni previsionali. Dette dichiarazioni si basano sulle aspettative attuali di eventi futuri. I rischi e le incertezze dipendono anche, ma non solo, dalle condizioni generali del settore e dalla concorrenza; da fattori economici, quali il tasso di interesse e le fluttuazioni nel tasso di cambio valutario; dai progressi tecnologici, nuovi prodotti e brevetti ottenuti dalla concorrenza; dalle sfide inerenti allo sviluppo di un nuovo prodotto, compreso l'ottenimento di approvazioni normative; dalle difficoltà legate alla registrazione di brevetti, dai cambiamenti dei comportamenti e dei modelli di spesa o stress finanziario degli acquirenti dei prodotti e servizi della sanità; dalle modifiche alle leggi e ai regolamenti governativi e dalle riforme interne ed estere all'assistenza sanitaria; dalle tendenze al contenimento dei costi della sanità; e dell'aumento del controllo dell'industria sanitaria da parte di agenzie di governo.

The original language of this press release is English. N Engl J Med ; 21 : Tempo mediano all'inizio della chemioterapia per il carcinoma prostatico: 25,2 mesi per il braccio Abiraterone vs. Tempo mediano al deterioramento del performance status: 12,3 mesi per il braccio Abiraterone vs.

Tempo mediano alla progressione del PSA: 11,1 mesi per il braccio Abiraterone vs. Bibliografia 1. Abiraterone summary of product characteristics Hai appena letto: Beneficio clinico di Abiraterone più prednisone nei pazienti con carcinoma prostatico metastatico resistente a castrazione asintomatici o lievemente sintomatici, naïve alla chemioterapia Notizia fornita da Janssen 02 Jun,BST.

Condividi articolo. Share this article.