Nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata

Tumore alla prostata come si cura

Il funzionamento in 85 anni, adenoma prostatico

Regala un semino di mela, o di altra frutta, a tutte le persone che conosci, spiegando loro che tutti i semini di frutta contengono la vitamina B la vitamina che cura il Cancro, una terribile malattia che deriva da una semplice carenza di vitamina B Articolo 11 della Dichiarazione dei Diritti dellUomo e del cittadino Francia, : La libera manifestazione dei pensieri e delle opinioni uno dei diritti pi preziosi delluomo: ogni cittadino pu dunque parlare, scrivere, stampare liberamente.

Articolo 19 della Dichiarazione Universale dei Diritti dellUomo ONU, : Ogni individuo ha diritto alla libert di opinione e di espressione, incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione, e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni ed idee attraverso ogni mezzo. Articolo 21 della Costituzione italiana: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

La stampa non pu essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Articolo 11 della Carta dei Diritti Fondamentali dellUnione Europea : Ogni persona ha diritto alla libert di espressione. Tale diritto include la libert dopinione e la libert di ricevere o di comunicare informazioni o idee senza che vi possa essere ingerenza da parte delle autorit pubbliche e senza limiti di frontiera. Etica medica e la libert di consapevole e informata scelta terapeutica articolo 32 della Costituzione Italiana : La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dellindividuo e interesse della collettivit, e garantisce cure gratuite agli indigenti.

Nessuno pu essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di Legge. La Legge non pu in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.

Una volta effettuata la scelta, il medico deve restare vigile osservatore dellevolversi della situazione, in modo da poter intervenire immediatamente in caso di urgenza, qualora capisca che la scelta fatta non era quella appropriata; quanto tutto ci sia stato realizzato, il medico non pu rispondere di un eventuale insuccesso; il giudice, per valutare la correttezza della scelta terapeutica operata dal medico e leventuale imperizia del nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata operato, deve operare un giudizio ex ante, collocandosi cio mentalmente nel momento in cui il medico viene chiamato a operare la scelta e considerando anche la consistenza scientifica di questa.

Re Salomone, figlio di Davide. Questo comporta che viene meno lo stesso presupposto su cui si fonda la coesistenza in itinere, ossia che sia possibile far coesistere le coltivazioni di OGM con quelle prive di OGM, senza che le prime le vegetazioni GM inquinino, irreversibilmente, le seconde le vegetazioni non GM.

Constatiamo, con estrema amarezza, che i dibattiti fino ad ora svoltisi, anche tra i contrari agli OGM, non hanno approfondito con la dovuta e necessaria attenzione questo problema, fondamentale sotto ogni aspetto, nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata, accertato linquinamento irreversibile del territorio, una volta introdotti nellambiente gli OGM, inutile risulta discutere sulla libert di coltivazione degli stessi, nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata che non sarebbe pi possibile coltivare nel medio e lungo periodo i vegetali convenzionali, n si potrebbe proporre ancora il miglioramento genetico dei medesimi, non potendo utilizzare aree agricole non inquinate.

Nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata che le stesse Banche del seme, che stanno sorgendo a livello regionale per proteggere e garantire la biodiversit vegetale naturale autoctona, risulterebbero del tutto inutili, tenendo conto che la propagazione in purezza del seme tradizionale in territorio agricolo inquinato dagli OGM sarebbe assolutamente impossibile.

Ad ogni nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata conto, risulta sbalorditivo che in questo stesso momento le Regioni dichiaratesi OGM free discutano, tra di loro, quali regole proporre, a livello comunitario, per attuare la indicata coesistenza e la creazione di distretti OGM free.

Questo significa che le citate Regioni ritengono possibile questa coesistenza senza che si produca linquinamento irreversibile di tutte le aree. Considerata la Politica Europea di Sviluppo Ruralefortemente orientata in nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata Agroambientale, con oltre miliardi nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata stanziati, con misure prioritarie atte a compensare mancati redditi e maggiori costi agli agricoltori per lacquisto di servizi utili alla collettivit, forniti dalla riconversione biologica delle coltivazioni e degli allevamenti intensivi e dal ruolo multifunzionale Agroecologico rurale, A causa del Pericolo attuale di Danno irreparabile ed irreversibile alle Persone e allAmbiente, chiediamo urgentemente ai Ministri competenti ed alle Regioni Europee: 1.

Sulla base del Principio di Precauzione, applicando la clausola di salvaguardia Dir. Che il Governi nazionali e le Regioni escludano norme di impossibile Coesistenza essendo vano discutere sulla creazione di Distretti OGM free, basati su presunte distanze di semina degli OGM dalle coltivazioni tradizionali, attraverso cui si intenderebbe contenere non si comprende in base a quale teoria scientifica le conseguenti naturali e non accidentali contaminazioni entro ipotetiche soglie di tolleranza.

Che venga garantita nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata protezione del Germoplasma Autoctono e la conservazione della biodiversit quale patrimonio comune di tutti gli esseri umani e base fondamentale per il miglioramento genetico, generalizzando a tutte le coltivazioni lesclusione degli OGM prevista dallArt. Altrimenti le stesse Banche del seme, che stanno sorgendo a livello regionale per garantire e proteggere E necessario riconoscere diritti nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata per le comunit locali, in caso di usi privati del Germoplasma Autoctono delle Regioni.

Il mantenimento della Tolleranza Zero OGM nelle sementi di qualsiasi natura prodotte, importate e commercializzate in Italia ed in Europa con lettura in senso qualitativo, in base al LOD limite di rilevabilit dei risultati delle analisi, senza nessuna approssimazione, dal momento che la legge prevede lassenza di ogm nelle sementi. Al Ministro per le Politiche Agricole On. Tale consultazione popolare non pu essere effettuata via internet, in quanto non consente a tutti i cittadini la possibilit di esprimere la propria volont.

Contestuale mantenimento della tolleranza zerogm nei prodotti biologici come in quelli convenzionali, in attesa del Referendum popolare. Sulla base delle recenti ricerche scientifiche che hanno accertato Pericoli di danno irreparabile alla salute umana e animale e per lambiente, applicando il Principio di Precauzione e la Dir. Evitando inutili sperimentazioni di coltivazioni OGM che potrebbero contaminare irreversibilmente il territorio nazionale.

La revisione delle procedure per i pareri scientifici dell'EFSA, che devono basarsi su Ricerche indipendenti e non sui dati forniti delle ditte produttrici di OGM, in palese conflitto di interesse. Assoluta indipendenza dei membri dellEFSA, con limitazione dei pareri alla sicurezza alimentare ed esclusione degli aspetti ambientali, non di pertinenza di tale Ente.

Dal momento che in Italia, come nella maggior parte dei paesi UE, gli OGM non sono coltivati e non sussistono pertanto rischi di contaminazioni delle nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata di prodotti agricoli nazionali, sulla base del Reg.

Biologica e dalla clausola di salvaguardia Dir. Istituzione di un eventuale Logo Nazionale sul Biologico e garanzia della possibilit di marchi privati che certifichino lassenza di OGM, previsti dal Reg. Lapplicazione del criterio di responsabilit penale secondo il principio di chi inquina paga i danni da contaminazioni o inquinamenti da OGM e le spese per leventuale bonifica. Oltre ad eventuali danni accertati alla salute umana ed animale.

Di definire corrette procedure atte ad evitare le contaminazioni accidentali di OGM nelle filiere biologiche e tradizionali, previste dal Reg. In osservanza della Dir. Il divieto di importazione di ogm per qualsiasi uso o destinazione sotto forma di semi vivi per produzione di Mangimi, Biocarburanti, Agrofarmaceutici, Cotone, ecc. Che l'Italia e gli altri Stati e Regioni europee si adoperino per un Bando mondiale sulla produzione e rilascio ambientale di OGM, con ricorso al tribunale per i diritti Umani Internazionali e per la Libert di Iniziativa economica e Commercio.

Di sancire il diritto inviolabile allintegrit della Memoria Genetica di tutti gli esseri viventi DNAnel rispetto della Vita e delle leggi perfette della Natura. Persistente autorizzazione al commercio di OGM pericolosi, e rilascio ambientale di OGM, omissione di etichettatura, ecc.

Che le altre Regioni europee si attivino analogamente in tal senso. Di promuovere a livello collettivo le conoscenze scientifiche sugli effetti nefasti sulla salute e lambiente degli OGM ed attivare, insieme ad associazioni di altre nazioni, un coordinamento dazioni a livello europeo volte ad impedire lintroduzione degli OGM nellambiente. Nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata ricorrere in Corte di Giustizia per labrogazione dei diritti di brevetto sul DNA o suoi frammenti, patrimonio comune di tutti gli esseri umani.

Ci al fine di evitare che pochi soggetti si impadroniscano della catena agroalimentare europea, con forte penalizzazione della qualit dei prodotti. Di promuovere una indagine interparlamentare approfondita, con diretta verifica di quanto evidenziato da Marie-Monique Robin nel libro Il mondo secondo Monsanto, Arianna Editrice,che riferisce fatti di inaudita gravit, non potendosi, in temi di questa natura, sottrarre dal parere di una eventuale Commissione nazionale ed internazionale di inchiesta.

Ed eventualmente avviare azioni legali collettive Class Actionsupportate da associazioni di categoria e consumatori per la tutela pubblica della salute e dellintegrit ambientale, nei confronti delle Multinazionari produttrici di OGM e Pesticidi di accertata pericolosit, causa di inquinamento ambientale e biologico irreversibile.

Il divieto immediato di somministrazione di alimenti contenenti ogm negli appalti pubblici di ristorazione. Di Sviluppare le alternative Agroecologiche praticabili Agricoltura e Zootecnia Biologica in linea con i recenti Programmi Europei di Sviluppo Rurale Agroambientale oltre miliardi di stanziati dall'UE nel periodo e gli impegni del protocollo di Kyoto.

Con nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata da qualsiasi aiuto comunitario in caso di produzioni agricole ed agroalimentari contaminate da ogm Si propone inoltre alla cittadinanza Italiana ed europea: - Di depositare il Testo di un Referendum consultivo sugli ogm con la proposta di legge istitutiva diniziativa popolare, sulla quale raccogliere le firme attraverso un comitato promotore.

Con contestuale invio della Proposta di Legge istitutiva a tutti i Parlamentari Nazionali, affinch venga posta allordine del giorno per lapprovazione. AVI Ecologia Ass. Vegetariana Italiana. Enrico Lucconi 1. Premessa La presente relazione, nel considerare anche questioni di natura giuridica sulla coesistenza della coltivazione di OGM con quella senza OGM, intende far rilevare, in modo particolare, sotto un profilo tecnico-agronomico, come questa coesistenza sia del tutto impossibile, specialmente in un territorio, come quello italiano, che da un punto di vista orografico presenta peculiarit che non Questo comporta che viene meno, almeno per quanto riguarda il territorio nazionale, lo stesso presupposto su cui si fonda la coesistenza in itinere, ossia che sia possibile far coesistere le coltivazioni di OGM con quelle prive di OGM, senza che le prime le vegetazioni GM inquinino, irreversibilmente, le seconde le vegetazioni non GM.

Debbo, peraltro, constatare con estrema amarezza, che i dibattiti fino ad ora svoltisi, anche tra i contrari agli OGM, non hanno approfondito con la dovuta e necessaria attenzione questo problema, fondamentale sotto ogni aspetto, perch, accertato linquinamento irreversibile del territorio, una volta introdotti. Aggiungasi che le stesse Banche del seme, che stanno sorgendo a livello regionale per proteggere e garantire la biodiversit vegetale del prodotto convenzionale, risulterebbero del tutto inutili, tenendo conto che la propagazione dei semi conservati, in territorio agricolo non inquinato dagli OGM, sarebbe assolutamente impossibile.

Ulteriori considerazioni, in merito, si potrebbero fare, mi riservo nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata evidenziarle Quanto all impossibile coesistenza tra le coltivazioni OGM e quelle non OGM, nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata sembra opportuno far riferimento allesperienza di paesi dove tale coesistenza stata attivata e provata.

Intervistato, il Presidente dellUnione degli agricoltori degli Stati Uniti, signor Bill Christianson, ha tenuto a precisare, con forza, che la scelta non produrre liberamente OGM e non OGM nelle diverse aree agricole, perch introdotti gli OGM nellambiente, anche se in zone ristrette, la produzione in breve tempo diventer in ogni area solo ed esclusivamente di OGM. Il polline trasportato dal vento per ore pu trasferirsi ad una velocit che in casi non rari raggiunge anche le 35 miglia allora.

Identiche considerazioni sono state espresse dai coniugi canadesi Percy e Louise Schmeiser che in una recentissima visita di lavoro in Italia. In Messico stata rilevata una estesa contaminazione da transgeni delle variet locali di mais, non escluse le pi remote Regioni del Paese G. Dyer, J. Serratos-Hernandez, H. Il fatto tanto pi grave ove si consideri che sono state inquinate anche cultivar di mais originario protette con ogni cura Marie-Monique Robin Il mondo secondo Monsanto, Arianna Editrice,e Significativo lesito dell indagine condotta dallIstituto di ricerca indipendente sulle scienze ambientali North-West Science and Environmental Policy Center operante negli USAche conferma sia limpossibilit di questa coesistenza, sia Anche un recente studio sugli OGM coltivati in Argentina, rileva come dopo anni di coltivazioni GM, si stiano diffondendo, in quel Paese, erbe infestanti GM, resistenti ai comuni diserbanti e al Roundup, cos da costringere gli agricoltori a irrorazioni sempre pi massicce Herv Morin, Sotto accusa il diserbante pi venduto al mondo, Le Monde, Conclusione: i terreni stanno diventando sterili.

In proposito, un rapporto dellISP gruppo di scienziati indipendenti di Londra del Lammonio glifosinato e il glifosato i diserbanti usati con le piante GM resistenti vengono associati a varie forme di tossicit, neurologiche, respiratorie, gastrointestinali ed ematologiche e a difetti congeniti nelle varie specie di mammiferi compresa quella umana; questo composto tossico anche per le farfalle e per molti insetti utili, per le larve dei molluschi e delle ostriche, per la dafnia e per alcuni pesci dacqua dolce, in particolare per la trota iridea; esso inibisce i batteri e i funghi che svolgono nel terreno azioni vantaggiose, e in particolare i batteri fissatori dellazoto.

In India lo Stato dellAndhra Pradesh ha vietato alla Monsanto la vendita e la promozione di semi di cotone Bt e la realizzazione di qualsiasi campo sperimentale. I motivi risiedono nelle pessime rese ottenute dalle coltivazioni. In particolare, si contestano: rese inferiori, nessuna riduzione nell'uso di fitofarmaci, a dispetto delle promesse, redditi pi bassi per i produttori, nessuna riduzione dei costi di produzione, La posizione dei sementieri italiani Il problema dellintegrit dellambiente tocca particolarmente chi vi parla, perch il sementiero, ai sensi dellart.

Se, nel breve, medio e lungo periodo, infatti, il territorio dovesse risultare totalmente inquinato dagli OGM, verrebbe meno qualsiasi possibilit di produrre semente certificata OGM free. Nonostante ci, al sementiero si accollava la responsabilit.

In concreto, lesperienza dei paesi che permettono la coltivazione degli OGM a pieno campo dimostra che nessun confinamento potr resistere a lungo, nessuna precauzione potr superare realt naturali incontenibili, incontrollabili, ingestibili, immodificabili, imprevedibili. N, in caso di coesistenza di aree OGM free con aree OGM sono ipotizzabili controlli puntuali e seri in grado di prevenire linquinamento delle aree prive di OGM, cos come pretendeva la legge n.

Si consideri, in proposito, che le aziende agricole in Italia sono stando al 5 censimento generale dellagricoltura italiana del ; dati Istat 2. I controlli della P. Ma, tenendo conto delloggetto del nostro contendere, davvero possiamo ritenere che a pagare sia solo chi sbaglia, o non piuttosto lintera collettivit, e lagricoltura convenzionale e biologica che, inquinato irreversibilmente.

Ecco il vero danno. Se coscome si pu, poi, pretendere che i sementieri, i costitutori, i moltiplicatori riproducano, in aree inquinate, sementi convenzionali non inquinate? Addirittura lart. Sicch, prima nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata legislatore introduce, di fatto, con la citata legge limpossibile coesistenza, linquinamento generalizzato e irreversibile del territorio, poi accolla lobbligo di risarcire i danni cos provocati allincolpevole sementiero nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata invano ha cercato e sta cercando ora di avvertire lo stesso legislatore sulle conseguenze nefaste di simili scelte.

Peraltro, nelstato lo stesso Governo a dichiarare che i terreni che potrebbero ospitare in futuro colture di OGM ammontano nel nostro Paese a 1. Avveniredel Con queste premesse dove si potr produrre, si ripete, seme. N possibile ottenere lintervento delle Assicurazioni, per garantirsi dagli inquinamenti accidentali da OGM, perch in tutti i Paesi compresa lItaliale medesime si sono sempre rifiutate di prestare tali garanzie ed questa la prova Proprio per questo, il legislatore, con la citata legge n.

Aggiungasi, a tutto ci, che lintroduzione di questi sistemi provoca una riduzione enorme della biodiversit. Lerosione genetica gi in uno stato avanzato nella maggior parte dei Paesi che hanno favorito la produzione di OGM nella struttura dellincidenza del cancro alla prostata.

Ma gli OGM, annullando la biodiversit, fanno venir meno anche lo sviluppo della semente ottenuta in maniera tradizionale. In sostanza, bloccando, di fatto, questo processo di miglioramento della genetica convenzionale, si blocca, nel contempo, anche il miglioramento della agricoltura convenzionale.

Le operazioni che i coltivatori dovrebbero attuare, per non inquinare lambiente circostante, sono tali e tante e cos complesse che si resta sgomenti nel pensare alle misure occorrenti per proteggere dagli OGM non solo questa o quella Regione, ma lintero territorio nazionale.

Esse riguardano: 1 la preparazione delle operazioni di semina, di impianto e di lavorazione del suolo, volte a: 1 fissare le distanze di isolamento tra campi, 2 a creare zone cuscinetto,