Metodo HIFU per il cancro alla prostata

Tumore alla Prostata: il paziente al centro delle cure (innovative)

Cura per la prostatite forum

Rischi La tecnica HIFU riduce di molto i rischi post trattamento, ma, come tutte le terapie, non ne è del tutto esente. L'impotenza invece ha un rischio molto elevato. Effetti secondari come dolore Metodo HIFU per il cancro alla prostata infezioni scompaiono in poco tempo se si segue la corretta profilassi. Il trattamento è ben tollerato e la sua efficacia è stata confermata da numerosi studi clinici. Nel sono stati i pazienti sottoposti a questo trattamento.

L'intervento non lascia cicatrici di alcun genere quindi il dolore post operatorio è nullo e, diversamente dalla radioterapia, i pazienti non avvertono i dolori tipici delle scottature. Preparazione del paziente Al paziente non viene richiesta alcuna preparazione specifica e il ricovero avviene la sera prima dell'intervento. Si pratica Metodo HIFU per il cancro alla prostata enteroclisma pulizia dell'intestino per la preparazione colo-rettale del giorno successivo quando sarà usata una sonda endorettale.

Dopo il tratttamento Al termine del trattamento al paziente viene inserito un catetere per urinare. Questo perchè la vescica risulta gonfia a causa dell'alta temperatura che si è raggiunta. Il gonfiore dura alcuni giorni dopo i quali il catetere viene rimosso. Le dimissioni avvengono solitamente il giorno dopo.

Al paziente viene eseguita una ecografia alla vescica per verificarne il corretto funzionamento. Spesso il medico prescrive dei farmaci profilattici per 8 giorni per prevenire infezioni urinarie. Nel caso si verifichino infezioni bisognerà fare un ciclo di antibiotici.

Raramente le infezioni sono accompagnate da febbre. Controindicazioni Le controindicazioni fondamentalmente non esistono. Ci sono pazienti che possono più o meno giovare del trattamanto, ma in ogni caso essi non corrono alcun pericolo. Il trattemnto è ben tollerato e molto efficace e per il paziente si prospetta la guarigione ed una migliore qualità della vita. Farmaci A parte nei casi di infezione urinaria non è necessario assumere farmaci dopo il trattamento.

In genere dopo 2 o 3 giorni dal trattamento è possibile ritornare alle normali attività. HIFU : 39 Tel. Gentile Utente Gentile Utente Le ho risposto nell'altra Sua mail. Gentile Utente, giusta valutazione quella del Collega fisiatra.

Proiezioni dinamiche e un [ Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare Che cosa? Vota Risultati. Redazione TEL. Tubercolosi Tumori Ulcera. Apalutamide, nuova opzione per il cancro della prostata Rischio di metastasi e mortalità ridotto sensibilmente. Triptorelina per il tumore della Metodo HIFU per il cancro alla prostata In pazienti con Pubertà Precoce Centrale.

Test del Psa utile, ma non per tutti Screening per il cancro della prostata raccomandato solo per alcuni. Un test salivare segnala il rischio di cancro alla prostata Studio inglese annuncia lo sviluppo del nuovo esame.

Tumore alla prostata, fondamentali i grassi Una dieta ricca di grassi aumenta il rischio di cancro. Keywords Forum Partecipa! Italia Salute sempre con te Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante.

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e Metodo HIFU per il cancro alla prostata alla newsletterriceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.