Il cancro della prostata può essere lì per fare il bagno in bagno

Il mio medico – Cancro alla prostata : le nuove terapie

Prostata terapia mirata

In modalità USB è in grado di gestire la velocità di download di 35 Mbps ben al di sopra kbps ed è il software tethering più veloce disponibile per Android. Versione 4. La versione 3. Ora consente di nascondere l'utilizzo Tether. La versione 2. Seguite tutti gli aggiornamenti PdaNet a Twitter consigliato. Nota: edizione Free interromperà Il cancro della prostata può essere lì per fare il bagno in bagno e richiede di tornare indietro su. Una persona esperta in legge ebraica, rituale, e la tradizione e ordinato per la leadership di una congregazione ebraica, in particolare uno che serve come capo ufficiale religiosa di una sinagoga.

Uno studioso qualificato per interpretare la legge ebraica. O mio maestro. Ebraismo in giudaismo ortodosso un uomo qualificato in conformità con la legge religiosa tradizionale per esporre, insegnare, e regola in conformità della presente legge 2. Ebraismo il capo religioso di una congregazione; il ministro di una sinagoga 3.

Rabbini consegnare sermoni nella sinagoga, dare consigli, ed eseguire molte altre funzioni. Parole Thesaurus Contrari correlati Sinonimi Legenda: Rabbi - leader spirituale di una congregazione ebraica; qualificati per esporre e applicare la legge ebraica Ebraico - l'antica lingua Canaanitic degli Ebrei che è stato riproposto come lingua ufficiale di Israele leader spirituale - un leader nelle questioni religiose o sacri amora - parte di un gruppo di rabbini AD attiva che ha discusso la legge mishnaico nelle scuole di diritto della Palestina e Mesopotamia, dove hanno spiegato e applicato gli insegnamenti precedenti e le cui discussioni sono registrati nel Talmud; hanno sottolineato lo studio della Torah e l'importanza di un'azione personale e l'adempimento dei comandamenti Rabbi - un titolo ebraico di rispetto per uno studioso ebreo o un insegnante modulo di indirizzo.

In questo caso ho trovato la sua biografia inserita tra quella di un rabbino ebraico e quella di una personale-comandante che aveva scritto una monografia sui pesci di alto mare.

Il grande rabbino Ben Israel trascorso tre anni qui nella prima parte del terzo secolo. Gli altoparlanti, oltre a me, Domenica sera, erano Rabbi Emil G. Qui il sacerdote pallido accatastati sua biblioteca, ricca di fogli di pergamena-bound dei Padri, e la sapienza dei rabbini. Gli uomini e le donne che vivono e si muovono in quel nuovo mondo di sua creazione sono diversi, come la vita stessa; essi sono re e mendicanti, santi e amanti, grandi capitani, poeti, pittori, musicisti, preti e papi, ebrei, zingari e dervisci, strada-girls, principesse, ballerini con gli empi [44] stregoneria della figlia di Erodiade, mogli con la devozione della moglie di Bruto, ragazze gioiose e malevoli grigio-barbe, statisti, cavalieri, soldati dell'umanità, tiranni e bigotti, antichi saggi e moderni spiritisti, eretici, studiosi, farabutti, i devoti, rabbini.

Anche se il test è stato precedentemente limitata da scarso valore predittivo positivo e specificità a causa delle limitazioni intrinseche di singolo fotone tomografia computerizzata a emissione, miglioramenti nelle tecniche di localizzazione anatomica, insieme a una maggiore esperienza del lettore, hanno Il cancro della prostata può essere lì per fare il bagno in bagno migliorato la sua accuratezza.

Oltre ai ruoli convenzionali per ProstaScint, come staging e il rilevamento di recidiva, una serie di nuove applicazioni potenziali sono emerse. La diagnosi precoce, a piccoli volumi di cancro, provoca difficoltà insite nella messa in scena e l'identificazione di recidiva. A tal fine, i recenti tentativi di perfezionare l'imaging si sono concentrati su tecniche molecolari che sfruttano le caratteristiche biologiche del cancro alla prostata.

Il test è stato approvato dalla US Food and Drug Administration per l'imaging del pazienti affetti da cancro alla prostata. I pazienti ricevono una infusione endovenosa di 5,0 mCi di anticorpo radiomarcato, seguito da planare e trasversale Tomografia a emissione di fotone singolo SPECT. Ripetere immagini sono ottenute da 4 a 5 giorni dopo per consentire wash-out dell'isotopo dai vasi sanguigni e dell'intestino. Indio in capromab pendetide ProstaScintun anticorpo monoclonale radiomarcato di antigene di membrana prostatico specifico, permette la localizzazione anatomica delle metastasi dei tessuti molli nei pazienti affetti da cancro alla prostata.

A 4 o 5 giorni dopo l'infusione di ProstaScint. Anche se la progettazione concettuale e la performance del prodotto ProstaScint è attraente, è storicamente sofferto di una relativamente scarsa specificità e la dipendenza dell'operatore tremenda a bassi volumi di cancro alla prostata a causa delle limitazioni intrinseche dell'imaging SPECT.

I recenti progressi nella sovrapposizione di immagini, insieme con l'aumentare dell'esperienza nell'interpretare la scansione, hanno creato un rinnovato interesse per l'integrazione ProstaScint nella gestione clinica del cancro alla prostata. In questo articolo, abbiamo rivalutare il ruolo clinico della scansione ProstaScint nella pratica contemporanea.

Biologia di base PSMA è un epitopo di membrana selettivamente espressa in cellule epiteliali di origine prostatica. È stato originariamente identificato da Horoszewicz e colleghi sulla creazione di anticorpi monoclonali alla membrana cellulare delle cellule cancro della prostata LNCaP. L'etichetta radioattivo consente il rilevamento delle cellule tumorali della prostata in entrambi i siti prostatici e extraprostatica.

Poiché l'anticorpo 7E11C5. Studi di cellule in coltura in seguito hanno dimostrato l'assorbimento di anticorpi da parte delle cellule LNCaP vitali. Patologica correlazione dei risultati ProstaScint suggerisce che la scansione è in grado di rilevare metastasi dei tessuti molli negli esseri umani con buona precisione. Nei pazienti con nuova diagnosi di cancro alla prostata, il test ha fornito un mezzo potenziale per migliorare la precisione Il cancro della prostata può essere lì per fare il bagno in bagno in scena nella determinazione della malattia extraprostatica.

In individui che presentano una malattia clinicamente localizzato, test come TC e RM raramente dimostrano metastasi dei tessuti molli. L'utilizzo di un test biologico potenzialmente supera la scarsa risoluzione delle prove anatomiche in pazienti con malattia a basso volume. L'impatto di un test del genere è chiaro anche per quegli individui ad alto rischio di malattia extraprostatica e fallimento del trattamento primario.

Nei pazienti con evidenti metastasi linfonodali, Il cancro della prostata può essere lì per fare il bagno in bagno chirurgia e la radioterapia, eventualmente locale potrebbero essere evitati a favore della terapia sistemica.

Per quegli individui con l'aumento dei livelli sierici di PSA dopo la terapia primaria, la scansione ProstaScint ha offerto la possibilità di caratterizzare la natura della recidiva. Distinguere tra recidiva clinicamente localizzato e meta-statica, nel letto della prostata o della prostata, è di rilevanza per praticare urologi per determinare se la terapia di salvataggio locale per potenziale cura è appropriato. Per tali pazienti, la diagnosi precoce della malattia extraprostatica è fondamentale perché i trattamenti locali sono più efficaci a quantità minime di malattia e dei valori di PSA inferiori assoluti.

A causa dei limiti intrinseci della SPECT, problemi di bassa specificità e interprete inesperienza limitano l'applicazione iniziale di ProstaScint. Inoltre, data la mancanza di efficaci alternative di trattamento alla chirurgia convenzionale e le radiazioni, Il cancro della prostata può essere lì per fare il bagno in bagno maggior parte dei medici sono stati riluttanti a trattenere la terapia sulla base dei risultati di scansione equivoci o mal interpretati. Aumentando esperienza nell'interpretazione ProstaScint, insieme a vari progressi tecnologici, ha fatto il test un parametro più affidabile in molti centri.

Inoltre, il crescente interesse per gli approcci multimodali nel trattamento della malattia ad alto rischio offre nuove potenziali applicazioni per la scansione ProstaScint nella selezione dei pazienti per strategie di trattamento emergente. Ruolo nella stadiazione del cancro alla prostata La capacità messa in scena della scansione ProstaScint è stato valutato da un certo numero di ricercatori.

Le relazioni altamente variabili di staging precisione sono chiaramente una funzione di 1 l'esperienza del interprete, 2 la prevalenza della malattia extraprostatica nella popolazione in studio, 3 l'entità del campionamento linfonodale al momento di correlazione patologica, e 4 i limiti intrinseci della SPECT. Fino ad oggi, nessuno studio messa in scena ha seguito su pazienti ProstaScint positivi per determinare se essi hanno un più alto rischio di recidiva.

Come tale, anche se gli studi correlativi patologici potrebbero mostrare discordanza tra stadiazione linfonodale e la scansione risultati, il significato clinico di una scansione ProstaScint positivo è, ancora, non del tutto definito.

Tuttavia, Haseman e colleghi 11 hanno presentato i risultati di uno studio retrospettivo i risultati che Il cancro della prostata può essere lì per fare il bagno in bagno stato progettato per determinare il Il cancro della prostata può essere lì per fare il bagno in bagno prognostico della scansione ProstaScint.

Lo studio ha incluso una revisione dei record di pazienti affetti da cancro alla prostata con almeno 2 anni di follow-up dopo essere stato sottoposto a scansione. I pazienti con una scansione positivi sono stati 2,8 volte più probabilità di morire durante il periodo di follow-up di 4 anni mediana rispetto a quelli senza tale constatazione. Dato che i risultati dello studio sono spesso sottile, con un alto rischio di risultati falsi positivi a causa di vasi sanguigni intestinali o sovrastanti i linfonodi, ci potrebbe essere un miglioramento nella precisione interpretativa come il lettore diventa più esperto.

Nelle mani di lettori esperti, la scansione sembra offrire un valido strumento per la messa in scena di cancro alla prostata Figura 2. Chiaramente, tra i pazienti a basso rischio, il PPV e la specificità del test sono diminuiti.

In uno studio di uomini con malattia ad alto rischio definito dal punteggio Gleason, PSA, e stadio clinico, sono stati studiati con ProstaScint prima stadiazione chirurgica.

Un totale di 88 punti di dati, facendo riferimento a ciascuno dei 4 pacchetti nodali in ciascun paziente, sono stati definiti e correlati. Chiaramente, follow-up clinico di questa coorte è garantito per determinare se i pazienti con i risultati della scansione ProstaScint positivi sono a più alto rischio di recidiva biochimica. Polascik e colleghi 16 hanno confrontato la capacità di diversi algoritmi clinici e scansioni ProstaScint per predire le metastasi linfatiche in uomini con T2 clinica per malattie T3 sottoposti a prostatectomia radicale.

Attraverso il suo relativamente alto NPV, il suo utilizzo nella malattia ad alto rischio consente la selezione appropriata dei candidati per le terapie potenzialmente curative. L'alto tasso di falsi positivi preclude il suo uso in pazienti a basso rischio, ma in quegli individui con un'alta prevalenza di metastasi linfonodali, il suo utilizzo potrebbe consentire la selezione nelle strategie terapeutiche multimodali progettati per migliorare i risultati del trattamento.

Gli attuali sforzi per migliorare la specificità descritto di seguito includono fusione delle immagini SPECT-acquisita con tridimensionale ricostruito MRI. Al momento della recidiva biochimica, l'aumento del PSA è generalmente dovuto alla recidiva locale nella fossa prostata o della prostata, recidiva metastatica, o una combinazione di entrambi recidiva locale e metastatica.

Perché quelli con isolati recidiva locale potrebbe essere ancora candidati per trattamenti curativi locali radioterapia di salvataggio per i pazienti trattati chirurgicamente, chirurgia di salvataggio o crioablazione per i pazienti irradiatiè altamente auspicabile utilizzare tecniche di imaging molecolare per discernere la natura e la localizzazione di recidiva Figura 3.

Esistono numerose definizioni di recidiva dopo terapia primaria, ma nel contesto di questa discussione, l'elemento critico rimane definire la natura della recidiva.

Gli investigatori hanno proposto una serie di strategie per definire la malattia metastatica al momento della recidiva, ma la maggior parte ha concluso che una combinazione di variabili prognostiche e parametri clinici, tra cui la velocità del PSA, è il mezzo più utile di prevedere isolato recidiva locale.

Recidiva dopo prostatectomia radicale Nel caso di uomini con recidiva biochimica dopo prostatectomia radicale, l'attenzione del medico è generalmente focalizzata su determinare se i pazienti devono essere considerati per radioterapia di salvataggio, presto l'ablazione ormonale, o di osservazione. Data la bassa incidenza complessiva di isolati fossa recidiva dopo prostatectomia, la stratificazione del rischio è essenziale per identificare i candidati per la radioterapia di salvataggio.

Il cancro della prostata può essere lì per fare il bagno in bagno parametri clinici, come l'intervallo di ricorrenza, livello di PSA pre-trattamento, e il livello di PSA presalvage, sono stati implicati come fattori predittivi della presenza della malattia metastatica.

Allo stesso modo, diverse variabili patologiche sono stati implicati nella predizione della malattia metastatica al momento della recidiva biochimica. Un punteggio di Gleason di 8 o più, seminale invasione vescicale, e l'estensione extracapsulare sono tutti i predittori considerati di una maggiore probabilità di malattia metastatica al momento della ricaduta.

In uno studio su pazienti sottoposti a radioterapia di salvataggio, nessun paziente con un punteggio di Gleason di 8 o più, la ricaduta entro 1 anno di Il cancro della prostata può essere lì per fare il bagno in bagno intervento chirurgico, o vescicole seminali invasione ha mantenuto una risposta duratura alla radioterapia. Numerosi ricercatori hanno dimostrato che una più rapida PSA-DT correla con una maggiore probabilità di recidiva metastatica.

E, anche se la presenza di fossa recidiva sulla biopsia non esclude ricaduta metastatica, l'assenza di recidiva fossa alla biopsia, inoltre, non esclude isolato recidiva. In generale, i pazienti che possono rispondere favorevolmente a salvare la radioterapia non sono probabilità di avere malattie sufficiente per rilevare in modo affidabile recidiva alla biopsia. In genere, la recidiva locale non è identificato da immagini locale fino esiste un adeguato volume di malattia per il rilevamento.

Purtroppo, gli investigatori non ha riportato risultati della terapia di salvataggio, e come tale, il significato di recidiva isolata o scansione negativo non era distinguibile da questo studio.

In assenza di correlazione patologica, il modo migliore per valutare l'accuratezza delle ProstaScint nella valutazione recidiva locale è nel confrontare i risultati della scansione con il risultato Il cancro della prostata può essere lì per fare il bagno in bagno radiazioni di salvataggio.

Wilkinson e Chodak 33 valutati 42 uomini con recidiva biochimica e proceduto con radioterapia di salvataggio a 15 con evidenza di recidiva locale isolato. In uno studio separato da Thomas e colleghi, 34 pazienti con ProstaScint captazione al di fuori della fossa prostatica erano a una maggiore probabilità di risposta duratura alla radioterapia rispetto a quelli con scansione negativo o assorbimento limitata alla fossa prostatica.

Questo studio è stato criticato per l'uso delle tecnologie più vecchie immagini di acquisizione, che attira in discussione la precisione delle tecniche di imaging. Chiaramente, nel predire la probabilità di risposta durevole per salvare la radioterapia per il singolo paziente, il medico Il cancro della prostata può essere lì per fare il bagno in bagno incorporare altre variabili.

Viceversa, la probabilità di risposta durevole diminuisce con l'aumentare livello di PSA al momento del salvataggio. Recidiva dopo radioterapia le tecniche di salvataggio contemporanei per gli individui con l'aumento dei livelli di PSA nel siero dopo la radioterapia comprendono l'asportazione chirurgica della prostata e l'ablazione criochirurgia della ghiandola residua.

In quanto tale, non diversamente lo scenario di ricaduta biochimica dopo l'intervento chirurgico, è di importanza fondamentale per identificare quegli uomini con recidiva isolata alla prostata per selezionare correttamente i candidati per la terapia di salvataggio. I principi generali della valutazione sono simili a quelli della recidiva dimostrando paziente dopo prostatectomia radicale.

In caso di guasto radiazioni, è fondamentale per confermare la presenza di malattia residua nella prostata prima dell'inizio della terapia di salvataggio invasiva. Biopsia della ghiandola è quindi necessario confermare malattia residua. Si deve riconoscere, ancora una volta, che la presenza di malattia residua nella ghiandola non esclude la possibilità di malattia metastatica in altri siti. Sebbene la biopsia conferma è necessaria, forte assorbimento nella prostata residuo deve essere perseguito aggressivamente, anche in assenza di una biopsia positiva iniziale.

Attualmente le tecniche di sovrapposizione utilizzate descritte di seguito possono aiutare a localizzare l'assorbimento di una regione della prostata, consentendo in tal modo la biopsia da focally Il cancro della prostata può essere lì per fare il bagno in bagno. In ultima analisi, le decisioni riguardanti terapia di salvataggio nei pazienti con recidiva biochimica dopo la radioterapia devono essere effettuate nel contesto di molteplici fattori.

Proprio come nel caso di intervento chirurgico, le variabili di pretrattamento, come ad esempio il punteggio di Gleason, il livello di PSA, e stadio clinico, devono essere considerati insieme a post-trattamento del PSA nadir, il tempo alla recidiva, e la velocità di PSA su di ricaduta.

Nel caso di radioterapia, pazienti ad alto rischio sono generalmente selezionati per la terapia, e quindi, quelli recidivante potrebbe essere meno probabile il grado di sperimentare recidive isolate nella prostata. Se i pazienti sono ad alto rischio per la malattia metastatica prima della terapia, che rimarrà tale dopo la ricaduta.