Il cancro alla prostata non aggressivo

Nuove strategie di diagnosi e cura per il Tumore Prostata

Candele anti-con antibiotici per prostatite

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista il cancro alla prostata non aggressivo per garantire la massima precisione possibile. Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi [1], [2], ecc. Sono link cliccabili per questi studi.

L'incidenza del cancro alla prostata dipende dall'età, dalla razza e dall'eredità dei pazienti. Con il cancro alla prostata PCa in parenti stretti, il rischio di sviluppare la malattia aumenta almeno due volte se due parenti sono malati e più - volte.

Il cancro alla prostata non aggressivo probabile che il PCa fosse in tre parenti e più o due parenti di età inferiore ai 55 anni. Secondo le autopsie, la prevalenza della malattia nel mondo è approssimativamente la stessa. Allo stesso tempo, l'incidenza varia da paese a paese: negli Stati Uniti e nel Nord Europa è il cancro alla prostata non aggressivo più alta che nel Sudest asiatico.

Tuttavia, i giapponesi che vivono alle Hawaii, l'incidenza aumenta e nelle persone che vivono in California - è vicino a quello degli americani.

A giudicare da questi dati, alcuni fattori dell'ambiente giocano un ruolo nella transizione dal tumore nascosto a quello clinicamente manifestato.

Tuttavia, i giapponesi sono molto meno propensi di europei e americani a rilevare mutazioni del gene p Inoltre, le mutazioni dei recettori degli androgeni nel cancro della prostata latente sono meno comuni rispetto alle malattie clinicamente espresse. Data l'alta prevalenza di PCa, è necessario studiare i fattori che avviano la trasformazione del cancro latente in forme clinicamente significative e lo sviluppo di misure per prevenire questo processo. Forse, l'eccesso di grassi animali nella nicchia, la carenza di vitamina E, selenio, lignani e isoflavoni, l'azione protettiva della luce solare aumento della vitamina D sono importanti.

Il fattore più probabile il cancro alla prostata non aggressivo meglio studiato, che aumenta il rischio di cancro alla prostata, è il consumo di cibi grassi e, in misura minore, di carne "rossa".

L'effetto del fumo non è chiaramente stabilito, ma negli uomini a lungo termine e con molti fumatori, il PCa è più aggressivo.

Secondo uno studio di Giovannucci E. Et al. Tuttavia, non vi era alcuna differenza significativa nei tassi di morbilità e mortalità tra i due gruppi. Hickey et al. Allo stato attuale, non ci sono dati sull'effetto dell'alcol sullo sviluppo di PCa. È noto che il vino rosso in relazione al contenuto di resveratrolo in esso ha un effetto protettivo sulle cellule della ghiandola prostatica.

Recentemente, sono stati condotti studi di micro- e macronutrienti inclusi nella dieta normale per trovare i fattori che possono modificare o ridurre il rischio di sviluppare il cancro alla prostata. Molti studi sono dedicati allo studio dell'efficacia dei farmaci che influenzano lo stato degli androgeni inibitori della 3a-riduttasidel metabolismo dei grassi statine il cancro alla prostata non aggressivo dell'infiammazione farmaci anti-infiammatori non steroidei.

Attualmente questi farmaci non possono essere raccomandati per la chemioprofilassi del cancro alla prostata. L'effetto dei farmaci antinfiammatori non steroidei FANS e delle statine sul rischio di sviluppare il cancro alla prostata non è stato il cancro alla prostata non aggressivo dimostrato, quindi non è raccomandato il loro uso diffuso con un obiettivo chemiopreventivo.

Pertanto, il ruolo più importante nella patogenesi del cancro alla prostata è giocato da fattori ereditari e il suo sviluppo è influenzato da fattori ambientali. Next page. You are here Principale. Cancro oncologia. Esperto medico dell'articolo. Urologo, oncourologist, oncosurgeon. Nuove pubblicazioni Tè blu: benefici e danni, controindicazioni. Un pugno nell'occhio per un uomo. Iodio durante la gravidanza. Iodinolo nel mal di gola: come allevare e sciacquare?

Morso di medusa: sintomi, conseguenze, che a trattare. Succhi di diabete mellito di tipo 1 e 2: benefici e danni. Fattori il cancro alla prostata non aggressivo rischio per il cancro alla prostata. Alexey PortnovEditor medico Ultima recensione: Fattori di rischio genetici per il cancro alla prostata Con il cancro alla prostata PCa in parenti stretti, il rischio di sviluppare la malattia aumenta almeno due volte se due parenti sono malati e più - volte.

Stile di vita scorretto - il principale fattore di rischio per il cancro alla prostata Forse, l'eccesso di grassi animali nella nicchia, la carenza di vitamina E, selenio, lignani e isoflavoni, l'azione protettiva della luce solare aumento della vitamina D sono importanti. È importante sapere! La maggior parte dei pazienti con carcinoma della il cancro alla prostata non aggressivo metastatico soffre in misura diversa dal dolore, dalle fratture da compressione dei corpi vertebrali, dalle fratture patologiche e dalla compressione del midollo spinale.

Leggi di più You are reporting a typo in the following text:. Typo comment. Leave this field blank.